Suggerimenti

Prestiti

Finanziamento Artigiani Finanziamenti agli Artigiani

Finanziamenti agli Artigiani

Esistono diversi finanziamenti che gli enti pubblici nazionali o l'Unione Europea garantiscono a quelle categorie produttive, che vengono considerate meritevoli di sostegno, per l'impatto positivo che la loro attività ha sul territorio in cui operano.

Una di queste sono gli artigiani.
L'artigianato in Italia gode di contributi pubblici sotto forma di finanziamenti, erogati da Stato e Regioni e gestiti da Artigiancassa, che funge da concessionario delle agevolazioni.
Purtroppo, non è possibile fare una vera disamina delle condizioni offerte da tali finanziamenti, perchè essi variano da regione a regione.

Le leggi più importanti che regolano tali contributi ai finanziamenti agevolati sono la 949/52 e la legge 240/81.
Le artigiane, in particolare, possono anche godere della legge 215/92, che riguarda in generale l'imprenditoria femminile e che si estende ai casi delle donne artigiane sia per l'anticipo dei contributi in conto capitale previsto dalla legge medesima, sia anche per la copertura della quota di capitale non assistita dalla legge 215/92, fino a un massimo di 26 mila euro.

Per gli aspiranti nuovi artigiani, invece, Artigiancassa eroga finanziamenti e prefinanziamenti. Questi ultimi di tre mesi, rinnovabili per altri tre mesi, garantiscono prestiti fino a 10.329,14 euro, da rimborsare in un'unica soluzione. I finanziamenti, invece, coprono fino ai 25.822,85 euro e sono rimborsabili entro cinque anni, con cadenza mensile, trimestrale o semestrale.

Il tasso applicato è l'IRS, dipendente dall'Euribor, con l'applicazione di una maggiorazione differenziata da regione a regione.
Non sono previste spese di istruttoria. Nel caso di estinzione anticipata del debito, va corrisposta una percentuale sul capitale residuo.

Il Microcredito, invece, copre esigenze di finanziamento per la categoria fino a 30 mila euro, da rimborsare in tre anni, nel caso di prestito per esigenze di liquidità aziendale e in sette anni, nel caso di investimenti. Informazioni possono essere richieste presso le sedi regionali di Artigiancassa e dei Confidi convenzionati. Le spese di istruttoria sono fisse e pari a euro 100.

Infine, i mutui casa per artigiani sono finanziamenti erogati per l'acquisto della prima casa o seconda casa o relativa ristrutturazione. Per valutare le condizioni, bisogna rivolgersi alle sedi regionali di Artigiancassa.